Giu 22

La prima “Profezia” di Volpatto.

Giu 21

3 SINDACI E 71 CONSIGLIERI A 5 STELLE

SindaciPost.png

Ottimo risultato del Movimento 5 Stelle in questa tornata elettorale. Dalle urne del ballottaggio sono uscite tre nuove amministrazioni a 5 stelle in Piemonte: Torino, San Mauro Torinese e Pinerolo. Alle quali va aggiunta Venaria Reale amministrata già da un anno da una Giunta M5S.

A Torino siamo riusciti a rompere il monopolio amministrativo del “Sistema Torino” che dura ormai dal lontano 1993. Dopo aver portato al ballottaggio la vecchia politica, per la prima volta dopo 15 anni, Chiara Appendino si è imposta con un netto 54,65% raccogliendo percentuali elevatissime in particolare nelle periferie dimenticate dalla passata amministrazione. A San Mauro Torinese il nostro Marco Bongiovanni ha praticamente doppiato l’avversario ottenendo un clamoroso 62,64%, ottimo risultato anche a Pinerolo dove Luca Salvai indosserà la fascia tricolore dopo aver ricevuto il 57,34% dei consensi al ballottaggio. Purtroppo il nostro candidato Cosimo Di Maggio ad Alpignano si è fermato solo al 40,03%, comunque un buon risultato essendoci presentati per la prima volta in questo Comune.

Questi  i nuovi 71 consiglieri comunali eletti in Piemonte:

Torino (24 Consiglieri + Sindaco) Damiano Carretto, Maura Paoli, Valentina Sganga, Daniela Albano, Monica Amore, Fabio Versaci, Viviana Ferrero, Francesco Sicari, Antonino Iaria, Federico Mensio, Andrea Russi, Barbara Azzara', Chiara Giacosa, Giovanna Buccolo, Fabio Gosetto, Deborah Montalbano, Serena Imbesi, Antonio Fornari, Massimo Giovara, Carlotta Tevere, Marco Chessa, Aldo Curatella, Roberto Malanca, Alberto Unia.

Pinerolo (15 Consiglieri + Sindaco) Luca Barral, Luigi Carignano, Giorgio Pittau, Giulia Proietti, Francesca Solimando, Monica Lenta, Graziano Tecco, Assunta Gigli, Roberto Baudracco, Christian Bachstadt Malan Camusso, Marco Inghes, Andrea Paolo Tavella, Marius Daniel Lupascu, Daniele Polliotto.

S. Mauro T.se (10 Consiglieri + Sindaco) Davide Ansaldo, Lara Loi, Paola Caravelli, Martina Porrello, Alberto Turri, Mauro Di Girolamo, Katiuscia Coppola, Mario Loi, Laura Seroglia, Massimiliano Petrilli.

Nichelino (4 Consiglieri) Antonella Pepe, Paolo Biasol, Francesca Giunta, Palmira Convertini.
Novara (3 Consiglieri) Cristina Macarro, Gabriele Sozzani, Paola Vigotti.
Alpignano (2 Consiglieri) Cosimo Di Maggio, Antonia Bagnato.
Carmagnola (2 Consiglieri) Sergio Lorenzo Grosso, Mastrototaro Alberto.
Domodossola (2 Consiglieri) Monica Corsini, Milena Ragazzini.
Trofarello (3 Consiglieri) Anna Friscia, Fabio Bianco, Eliana Salanitri.
Volpiano (2 Consiglieri) Loredana Fulginiti, Davide Raso.
Cirié (1 Consigliere) Francesco Simone Silvestro.
Trecate (1 Consigliere) Silvana Corigliano.
Pianezza (1 Consigliere) Ilaria Brancati.
Castelnuovo Scrivia (1 Consigliere) Nabila Balduzzi.

Questo risultato lo dobbiamo ai cittadini che ci hanno dato fiducia, agli attivisti che hanno dato il massimo ed a tutti i gruppi d’Italia che complessivamente hanno permesso al Movimento 5 Stelle di emergere come alternativa credibile.

Ora tocca a noi. I prossimi 5 anni saranno un’opportunità per dimostrare ai cittadini le potenzialità della democrazia partecipativa e della trasparenza nella pubblica amministrazione. La strada non sarà facile ma siamo determinati ad andare fino in fondo. In questa importante sfida l’aiuto dei cittadini ed il loro controllo sarà fondamentale.


Il successo di Torino avrà effetti anche per tutta la Città Metropolitana (Ex Provincia) poiché, secondo la legge, il sindaco del Capoluogo è anche Sindaco della Città Metropolitana di cui ricordiamo le importanti deleghe su rifiuti, trasporti, viabilità, istruzione e ambiente.

Giu 20

Chiara Appendino – Sindaco di Torino!!!

Giu 17

Torino, San Mauro, Pinerolo, Alpignano, votiamoli via!

ballottaggioerisultati2.png

Manca poco ai ballottaggi di domenica 19 giugno. Il Movimento 5 Stelle è al secondo turno nei comuni di Torino, San Mauro Torinese, Alpignano e Pinerolo.

Nel capoluogo la competizione è ai colpi finali. Il Movimento 5 Stelle, coerentemente con quanto dichiarato, ha già presentato quasi tutta la propria squadra di governo. Gli altri invece, seguendo le vecchie logiche politiche, non hanno svelato nemmeno un nome. Se vinceranno faranno tutto a "urne chiuse" sulla base delle correnti e delle preferenze prese, come impongono gli oscuri rituali della prima repubblica.

La nostra è stata una campagna elettorale intensa, lunga ed entusiasmante. Una campagna elettorale fatta di Sì.

Sì a 5 milioni di euro per i giovani tagliandoli dai costi della politica. Sì all'istituzione di un fondo per gli anziani vittime di furti, scippi e rapine. Sì alla Città della Salute pubblica e senza sprechi. Sì ad un collegamento efficiente con l'aeroporto di Caselle riutilizzando la torino-ceres e risparmiando 100 milioni di euro da investire sulle urgenze della città. Sì al commercio di vicinato. Sì alla certezza dei fondi alla cultura. Sì alle linee express per collegare in 19 minuti la periferia con il centro. Sì al prolungamento della metro 1. Sì ai parcheggi di biciclette custoditi in aree di interscambio. Sì al recupero edilizio dell'esistente. Sì alla tariffa giornaliera nei mercati. Sì al vigile di quartiere.

In ogni caso il PD ha già perso queste elezioni perché per la prima volta dopo 15 anni Torino andrà al ballottaggio. Una sconfitta raccontata dai numeri: il M5S è salito a 118.273 voti (30,92%), mentre il centrosinistra con Fassino è sceso a 160.023 voti (41,84%), perdendo 95 mila voti dal 2011, diventando la seconda forza politica della città dietro il Movimento 5 Stelle.

In questi giorni sono emerse notizie inquietanti riguardo la campagna elettorale di Torino. Il candidato per i "Moderati per Fassino" Luigi Momo ha dichiarato alle telecamere di Tagadà-La7 che per potersi candidare ha dovuto dare 10.000€ in nero al parlamentare Portas, salvo poi ritrattare goffamente il giorno dopo.

I nostri conti sono chiari. Chiara Appendino per il M5S ha speso circa 40.000€ mentre Fassino, per far arrivare secondo il PD, dice di aver speso circa 300.000 € ma abbiamo dei dubbi e se si contano anche le spese dei candidati la cifra sale a molto più di 500.000 €.

Siamo agli sgoccioli e rimangono poche ore al voto. Oggi si chiude la campagna elettorale ufficiale ma potete ancora contattare tutti i vostri conoscenti, tramite sms, liste di broadcast su WhatsApp e su Telegram, invitando tutti i vostri conoscenti a votare per Chiara Appendino a Torino, Luca Salvai a Pinerolo, Cosimo Di Maggio ad Alpignano, Marco Bongiovanni a San Mauro. Abbiamo una grande opportunità a Torino, San Mauro, Pinerolo ed Alpignano: i cittadini han voglia di cambiare, facciamole ripartire tutti insieme. [Attenzione] SI VOTA PONENDO UNA CROCE SUL NOME DEL CANDIDATO SINDACO! ANCHE CHI NON HA VOTATO AL PRIMO TURNO. CHI AVESSE LA SCHEDA PIENA, PUÒ RITIRARNE UNA NUOVA AL SEGGIO

Giu 17

La Settimana a 5 Stelle nr. 24

LaSettimana2016.jpg

Di seguito gli atti depositati questa settimana:

Interrogazione n. 1083
Titolo: RENDICONTO ESERCIZIO EXPO 2015
Data di presentazione: 07/06/2016

Interrogazione n. 1084
Titolo: FINPIEMONTE E CESSIONE DEL CREDITO
Data di presentazione: 07/06/2016

Interrogazione n. 1085
Titolo: QUALI RICADUTE IN TERMINI PRODUTTIVI, OCCUPAZIONALI E DI VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO SI SIANO RISCONTRATE PER MEZZO DELL'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI AI SOGGETTI FINORA BENEFICIARI DEL BANDO MISURA 1.3 VALLE DI SUSA, L.R. 34/04
Data di presentazione: 07/06/2016

Interrogazione n. 1086
Titolo: CHI PAGA I COSTI DEL BLOCCO DEI LAVORI DELLA NUOVA SEDE
Data di presentazione: 07/06/2016

Interrogazione n. 1088
Titolo: FERROVIA BRA - CAVALLERMAGGIORE - SFMB
Data di presentazione: 08/06/2016

Interrogazione n. 1093
Titolo: STAZIONE FOTOVOLTAICA SU LARGO CIBRARIO
Data di presentazione: 09/06/2016

Interrogazione n. 1096
Titolo: SALVAGUARDIA DELLA SICUREZZA NELL'EMERGENZA NEI PRESIDI DI PRONTO SOCCORSO DEL VCO
Data di presentazione: 13/06/2016

Giu 10

19 GIUGNO BALLOTTAGGI (e risultati elettorali)

ballottaggioerisultati.png

RISULTATI ELEZIONI

Ottimi risultati in tutta la Regione, con diversi consiglieri eletti. Oltre a Torino, andranno al ballottaggio domenica 19 giugno anche le liste M5S nei comuni di Alpignano, San Mauro e Pinerolo. Per questo saranno presenti con noi diversi parlamentari a sostenerci col #CambiamoTutto tour. Di seguito tutte le tappe da non perdere.

domenica 12 giugno con LUIGI DI MAIO

SAN MAURO TORINESE per Marco Bongiovanni sindaco alle 16 sul Ponte Vecchio (ponte Vittorio Emanuele III), con il vicepresidente della Camera, Di Maio, Tiziana Beghin, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Di Stefano, Chimenti, Gallo, Sorial, Crippa, Baroni
ALPIGNANO per Cosimo Di Maggio sindaco alle 18 in Piazza Caduti con il vicepresidente della Camera, Di Maio, Tiziana Beghin, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Di Stefano, Chimenti, Gallo, Sorial, Crippa
PINEROLO per Luca Salvai sindaco alle 20 in Piazza del Duomo con il vicepresidente della Camera, Di Maio, Tiziana Beghin, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Di Stefano, Chimenti, Gallo, Sorial, Crippa
TORINO per Chiara Appendino sindaco in Piazza Valdo Fusi, dalle 19.30 cena di autofinanziamento all'Open Balladin e dalle 21.30 festa di compleanno di Chiara Appendino con il vicepresidente della Camera, Di Maio, Laura Castelli, Ivan della Valle, Fabiana Dadone, Alberto Airola, Sibilia, Di Stefano, Chimenti, Gallo, Sorial, Ciampolillo, Crippa, Baroni, Busto

unnamed (2).jpg


giovedì 16 in piazza Castello a Torino, sarà presente Alessandro Di Battista, dalle ore 21

venerdì 17, serata conclusiva a Torino, Piazza Vittorio, ℅ la Drogheria, ore 21

TORINO - AL BALLOTTAGGIO
Una progressione fantastica per il M5S e una caduta libera per il centro-sinistra.
Alle comunali del 2006 il centro-sinistra con Chiamparino prese 307.915 voti pari al 66,6%.
Nel 2010 alle Regionali, il M5S presentatosi per la prima volta, nella città di Torino con Bono prese 17.217 voti (4%), il centrosinistra con Bresso, sconfitta dal leghista Cota, prendeva 241.816 (55,3%).
Alle comunali del 2011 il centrosinistra con Fassino prendeva 255.242 voti (56,7%), il M5S saliva a 22.403 (5%).
Alle regionali del 2014 il M5S, sempre con Bono, saliva a 93.806 voti (22,3%), mentre il centrosinistra scendeva a 222.768 con Chiamparino (53%).
Il vero risultato clamoroso si ha con queste comunali 2016: il M5S, nonostante un forte astensionismo (57% votanti), con Chiara Appendino sale a 118.273 voti (30,92%), mentre il centrosinistra con Fassino precipita a 160.023 voti (41,84%), perdendo 95 mila voti dal 2011. Ciò apre le porte, 15 anni dopo, al ballottaggio tra i due candidati sindaci, domenica 19 giugno dalle 7 alle 23. Addirittura il PD, per la prima volta, da quando è nato, diventa la seconda forza politica della città, dietro al M5S (106 contro 107 mila voti!!). Il ballottaggio, ovviamente, non deciderà solo chi sarà il sindaco e quindi la Giunta, ma anche di chi saranno i 24 consiglieri della maggioranza. Qui l'ordine per preferenze ricevute dei nostri candidati (i primi 9 entrano anche in caso di sconfitta).
Il risultato è, ancora più interessante, se suddiviso per circoscrizione. La circoscrizione con minore consenso per il M5S è la 1, cioè il centro, dove sfioriamo il 24%, le migliori quelle delle periferie come la 2 e la 6 sopra il 32%. Nella 5 addirittura Chiara Appendino, col 36%, batte tutta la coalizione di centrosinistra, frutto anche del passato malgoverno Pd, con lo scandalo delle giunte fantasma per percepire indebitamente i gettoni di presenza.
Infine, poi le elezioni circoscrizionali, dove non c'è il ballottaggio. In tutte le 8 circoscrizioni hanno vinto i candidati del centrosinistra, ma nella 5 e nella 6, avendo ottenuto meno del 40% dei voti, ottengono un premio di maggioranza minimo (cioè 13 consiglieri contro 12 delle opposizioni) e quindi avranno grandi problemi ad amministrare (nelle altre circoscrizioni invece saranno 15 a 10). In tutte le circoscrizioni vengono eletti 5 consiglieri del M5S, tranne che nella 1 dove ne vengono eletti 4 e nella 6 dove ne vengono eletti 6.
Insomma ad oggi abbiamo eletto 50 cittadini...aspettando il 19.


PINEROLO (TO) - AL BALLOTTAGGIO
4054 grazie! Tanti sono i voti, pari al 24,21%, che sono stati assegnati al candidato sindaco del M5S, Luca Salvai, già consigliere comunale per il MoVimento, ben più del doppio di quanto prendemmo nel 2011 (1771 voti). Grazie al lavoro di una squadra affiatata e compatta, al sostegno e alla fiducia di tante persone tutto il gruppo è riuscito a raggiungere un risultato storico: il ballottaggio in una città da sempre amministrata dal centrosinistra. Adesso inizia una nuova partita, siamo solo a metà del lavoro. Cercheremo il dialogo e il confronto di tutti i cittadini, anche di con chi non la pensa come noi, nella più completa trasparenza e fuori dalle vecchie logiche di partito.

SAN MAURO TORINESE (TO) - AL BALLOTTAGGIO
A San Mauro Torinese ce la giocheremo al ballottaggio! Un risultato storico che premia il lavoro svolto dai nostri ragazzi e la costante presenza sul territorio, dentro e fuori il palazzo. La lista guidata da Marco Bongiovanni ha ottenuto 2.125 voti pari al 21,45%. Un successo senza precedenti, solo cinque anni fa ne avevamo raccolto 1.202 pari al 10.59%. Ora siamo pronti per la sfida finale contro chi ha già amministrato male il Comune di San Mauro Torinese. Speriamo che il vento del cambiamento soffierà forte anche sul Ponte Vecchio.

ALPIGNANO (TO) - AL BALLOTTAGGIO
Il candidato sindaco Cosimo Fabio Di Maggio e la sua lista sono al ballottaggio! Il MoVimento 5 Stelle ha triplicato i consensi rispetto alle comunali del 2011, presentandosi con una sola lista. La più votata: 1.846 voti (23%), ben 1060 più delle precedenti elezioni comunali. Questo è il risultato del serio lavoro e dell'impegno che hanno portato alla stesura di un programma concreto e credibile da proporre ai cittadini. Ora faremo di tutto per convincere i cittadini a darci l'onore e l'onere di amministrare questo importante centro della cintura torinese.

NICHELINO (TO)
Rispetto a due anni fa il M5S ha ottenuto un risultato molto migliore in termini percentuali, col 25,80% di Antonella Pepe contro il 21,39% del 2014, e con un voto alla lista pari al 25,38% contro il 21,58% del 2014. Nonostante l'affluenza più bassa il candidato M5S ha ottenuto più voti di due anni fa anche in valore assoluto (5.894 contro 5.739). Antonella Pepe ha preso ben 300 voti in più rispetto alla lista, a prova del fatto che la sua era una candidatura forte e credibile. I portavoce in Consiglio comunale passano da tre a quattro, e saranno Antonella Pepe, Francesca Giunta, Paolo Biasiol e Palmira Convertini

CARMAGNOLA (TO)
Buono il risultato anche a Carmagnola, dove il candidato sindaco Sergio Grosso ha ottenuto 2385 voti (17,1%), quasi raddoppiando i voti del 2011, riuscendo ad eleggere oltre al candidato sindaco, anche un secondo consigliere.

TROFARELLO (TO)
Vittoria sfiorata a Trofarello con uno straordinario 34,59%, il dato M5S migliore in Piemonte per questa tornata, e tre consiglieri eletti. In Consiglio comunale siederanno la candidata sindaco Anna Friscia insieme ad Eliana Salanitri e Fabio Bianco. In questo modo la rappresentanza pentastellata passa da uno a tre consiglieri comunali, cinque anni fa avevamo ottenuto il 14,35%.

CIRIE' (TO)
Ben 1.473 ciriacesi, il 15,8% dei votanti, ha dato la propria fiducia nel Movimento 5 stelle, cinque anni fa erano stati 504 pari al 4,82%. Per la prima volta il M5S di Ciriè siede sui banchi del consiglio comunale, orgogliosamente in opposizione. Di sicuro entrerà in Consiglio comunale il nostro candidato sindaco Franco Silvestro, a seconda di come andrà a finire il secondo turno potrebbe essere affiancato da Chiara Ballarini.

VOLPIANO (TO)
Ottimo risultato nella città della Volpe dove ci siamo presentati per la prima volta. Per il Movimento 5 Stelle un buon secondo posto, due eletti e la palma di prima forza politica della città senza il sostegno di liste civiche. La nostra candidata sindaco Loredana Fulginiti ha ottenuto 1650 voti pari al 23,90%. Insieme a lei siederà in Consiglio comunale Davide Raso.

PIANEZZA (TO)
Ilaria Brancati entra in Consiglio Comunale con 794 voti (9,45%), mantenendo la rappresentanza del MoVimento 5 Stelle conquistata nelle precedenti elezioni del 2011 quando raccogliemmo 730 voti (8,84%). Una squadra, quella di Ilaria, che ha saputo rinnovarsi, conquistando la fiducia dei cittadini e consentendo al M5S di crescere ulteriormente.

NOVARA (NO)
All'ombra della Cupola di San Gaudenzio, nella seconda città piemontese per popolazione, il Movimento 5 Stelle raddoppia i voti rispetto a 5 anni fa e triplica i rappresentanti in Consiglio comunale. La candidata sindaco Cristina Macarro ha ottenuto ben 7.869 voti pari al 16,90%, cinque anni fa erano stati 4.148 pari al 7,76%. I Consiglieri pentastellati passano da uno a tre. Questi saranno i nostri rappresentanti per i prossimi cinque anni: Cristina Macarro, Mario Iacopino e Paola Vigotti. La composizione potrebbe mutare a seconda dell'esito del secondo turno.

DOMODOSSOLA (VCO)

Ottimo il risultato del Movimento 5 Stelle anche a Domodossola. La nostra candidata alla carica di sindaco Monica Corsini ha raccolto 1.566 voti pari al 17.08%. Entrerà in Consiglio comunale e, a seconda di come andrà il secondo turno, potrebbe essere affiancata da Milena Regazzini.

TRECATE (NO)
A Trecate ha esordito la lista del Movimento 5 Stelle, alla candidata sindaco Elena Esther Corigliano sono andati ben 1096 voti pari all'11,94%, un risultato che le ha consentito di entrare in Consiglio comunale.

CASTELNUOVO SCRIVIA (AL)
Per la prima volta il Movimento 5 Stelle è rappresentato nel Consiglio comunale di Castelnuovo Scrivia. Un esordio felice alle elezioni amministrative di quest'anno che ci hanno visto raccogliere l'8,23%. Entra in Consiglio comunale la candidata sindaco Nabila Balduzzi.

NIZZA MONFERRATO (AT)
Ci siamo presentati per la prima volta alle elezioni amministrative di Nizza Monferrato con Alessandra Terzolo candidata alla carica di sindaco. Abbiamo raccolto il 9,53% di voti, una percentuale buona per una forza politica che si presenta per la prima volta in un piccolo Comune, ma purtroppo non sufficiente per entrare in Consiglio comunale. Teniamo duro e ci riproveremo, continuando a controllare da cittadini l'amministrazione comunale.

CASTELLAZZO BORMIDA (AL)
La lista del Movimento 5 Stelle ha raccolto l'8,69% dei voti proponendo Manlio Michelangelo Rizzo alla carica di primo cittadino. Abbiamo raccolto molti consensi ma non abbastanza per far scattare un Consigliere comunale.

CAMBIANO (TO)
Discreta affermazione della lista a 5 stelle che si è presentata per la prima volta nel Comune di Cambiano raccogliendo 406 preferenze, pari al 10,97%, con il candidato sindaco Calderaro Pietro. Purtroppo i voti non sono bastati per eleggere in Consiglio comunale un nostro rappresentante.

Giu 10

La Settimana a 5 Stelle nr. 23

LaSettimana nr 23 2016

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona visione

Di seguito gli atti depositati questa settimana:

Interrogazione n. 1078
Titolo: RINNOVO DELLA CONVENZIONE DELLA MEDICINA GENERALE
Data di presentazione: 30/05/2016

Giu 04

5 giugno: riempiamo di stelle il Piemonte

Elezioni-amministrative-2016.jpg

Domenica 5 giugno 2016 possiamo davvero mandare un messaggio importante a chi pensa che la democrazia sia un orpello inutile, costoso e da abolire perché contrario agli interessi di pochi. Il MoVimento 5 stelle si presenterà per restituire ai cittadini la capitale d'Italia, Roma, e capoluoghi di Regione, come Torino, Milano, Bologna, Trieste, Napoli, Cagliari. In Piemonte il MoVimento 5 stelle si presenta anche a Novara, secondo comune della Regione Piemonte, con oltre 100.000 abitanti, e in altri 15 comuni. Riempiamo di stelle il Piemonte!

Come si vota:

Nei comuni sopra i 15 mila abitanti, bisogna mettere una croce sia sul simbolo del movimento che sul nome del/la candidato/a sindaco/a. Inoltre è possibile scrivere i cognomi di due candidati (uno di sesso maschile e uno di sesso femminile). È possibile il voto disgiunto tra lista e sindaco. È possibile un secondo turno di ballottaggio, domenica 19 giugno, qualora il candidato sindaco più votato non raggiungesse il 50% dei voti.

Nei comuni tra 5 mila e 15 mila abitanti, basta mettere una croce sul simbolo del movimento. Non è possibile fare voto disgiunto, non è previsto un secondo turno. E' possibile scrivere i cognomi di due candidati (uno di sesso maschile e uno di sesso femminile).

Nei comuni sotto i 5 mila abitanti, basta mettere una croce sul simbolo del movimento. Non è possibile fare voto disgiunto, non è previsto un secondo turno. Si può esprimere una sola preferenza.

Ecco, in ordine come nella foto, i nomi dei nostri candidati e candidate alla carica di Sindaco (10 donne e 7 uomini) con relativi link di contatto per essere sempre aggiornati sugli eventi in calendario.

Torino (TO) - Chiara Appendino , sito e pagina fb

Novara (NO) - Cristina Macarro, sito e pagina fb

Castellazzo Bormida (AL) - Manlio Rizzo pagina fb
Castelnuovo Scrivia (AL) - Nabila Balduzzi pagina fb

Nizza Monferrato (AT) - Alessandra Terzolo pagina fb

Trecate (NO) - Silvana Esther Corigliano, sito e pagina fb

San Mauro T.se (TO) - Marco Bongiovanni, sito e pagina fb
Alpignano (TO) - Cosimo Di Maggio , sito e pagina fb
Carmagnola (TO) - Sergio Lorenzo Grosso, sito e pagina fb
Cambiano (TO) - Pietro Calderaro, pagina fb
Ciriè (TO) - Franco Silvestro, sito e pagina fb
Nichelino (TO) - Antonella Pepe, sito e pagina fb
Volpiano (TO) - Loredana Fulginiti, sito e pagina fb

Domodossola (VCO) - Monica Corsini, pagina fb

Trofarello (TO) - Anna Friscia, sito e pagina fb
Pinerolo (TO) - Luca Salvai, sito e pagina fb
Pianezza (TO) - Ilaria Brancati , pagina fb


I Comuni di Torino, Novara, Trecate, Alpignano, Carmagnola, Ciriè, Nichelino, Pinerolo, San Mauro Torinese, Domodossola potrebbero andare ad un secondo turno di ballottaggio.

Ora tocca a voi! Matita in pugno, la rivoluzione si fa nelle urne.

Giu 01

Bandi della Commissione consultiva per le Nomine

bandi_regione_commissione_nomine.png

Queste le posizioni aperte:

  • Enoteca Regionale della Serra - Consiglio di Amministrazione
  • Museo Regionale di Scienze Naturali - Comitato Scientifico
  • Museo Regionale dell'Emigrazione Vigezzina nel Mondo - Comitato di Gestione
  • Collegio-Convitto Municipale Trevisio di Casale - Consiglio di Amministrazione
  • Collegio-Convitto Municipale Trevisio di Casale - Collegio dei Revisori
  • Fondazione "Cesare Pavese" - Consiglio di Amministrazione
  • Agenzia Piemonte Lavoro - Collegio dei Revisori dei Conti
  • Comitato regionale per le Comunicazioni CO.RE.COM.

Per essere nominati è necessario presentare formale richiesta di candidatura secondo le modalità previste dalla legge regionale. Le procedure di nomina di competenza del Consiglio regionale (e della Giunta) sono disciplinate dalla legge regionale 23 marzo 1995, n. 39 "Criteri e disciplina delle nomine ed incarichi pubblici di competenza regionale e dei rapporti tra la Regione ed i soggetti nominati". Il testo è disponibile sul sito del Consiglio (www.cr.piemonte.it) alla sezione "Leggi e banche dati".

Per eventuali chiarimenti consigliamo di consultare il seguente link

Mag 27

La Settimana a 5 Stelle nr. 21

Eventi.jpg

[Video Settimanale]

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona visione

Di seguito gli atti depositati questa settimana:

Interrogazione n. 1068
Titolo: NUOVO PIANO REGOLATORE COMUNALE DEL COMUNE DI CIRIE' - ENORME CONSUMO DI SUOLO E OSSERVAZIONI DEGLI ORGANI REGIONALI NON ACCOLTE DAL COMUNE
Data di presentazione: 17/05/2016

Interrogazione n. 1069
Titolo: ISTITUTO "ROBERTO CLARA" DI PANCALIERI
Data di presentazione: 20/05/2016

Interrogazione n. 1073
Titolo: MANCATO RINNOVO DEI CONTRATTI DI SOLIDARIETA' DA PARTE DELLA CATENA MEDIA MARKET - RISCHIO LICENZIAMENTI AL MEDIA WORLD DI TORINO
Data di presentazione: 24/05/2016

Interrogazione n. 1074
Titolo: DR. FISCHER, QUALI SOLUZIONI PER GARANTIRE UNA CONTINUITA' PRODUTTIVA - OCCUPAZIONALE ED EFFICACIA DELLE AZIONI ATTIVATE DI RICOLLOCAZIONE E INSERIMENTO LAVORATIVO PER LE EX MAESTRANZE.
Data di presentazione: 24/05/2016

Interrogazione n. 1075
Titolo: DIFFICOLTA' DI ACCESSIBILITA' AI SERVIZI PER I DISABILI E ANZIANI PRESSO IL SERVIZIO DI MEDICINA LEGALE DI COLLEGNO (TO3)
Data di presentazione: 24/05/2016

Interrogazione n. 1076
Titolo: CHIARIMENTI IN MERITO AL RISANAMENTO DELLA CAVA DI GESSO DI CODANA, MONTIGLIO MONFERRATO (AT), UTILIZZATA COME DEPOSITO RIFIUTI TOSSICI NOCIVI
Data di presentazione: 25/05/2016

Interrogazione n. 1077
Titolo: CRITICITA' DEL PROGETTO DI TELERISCALDAMENTO DI ASTI
Data di presentazione: 25/05/2016

Post precedenti «