Archivio Categoria: gariglio

Mar 15

Il cugino del boss garante della legalità

Il cugino del boss ‘ndranghetista candidato nelle liste PD e messo a capo della commissione legalità. Succede a Moncalieri (TO), comune di 57 mila abitanti dell’hinterland torinese. Mario Nesci, originario di Ciminà (Reggio Calabria), ha raccolto ben 267 preferenze alle…

Ott 07

Firme False: Avvocati a spese dei piemontesi!

"Se proprio vuole ricorrere, lo faccia con i suoi soldi, non con quelli dei cittadini." E’ quanto affermavano all’unisono, solo pochi mesi fa, l’attuale vice presidente della Regione Piemonte Reschigna e l’attuale capogruppo del PD Gariglio. Solo che le…

Feb 24

TUTTIACASA2 – Il ritorno delle firme false

Incredibile, succede solo in Piemonte! Dopo l’incredibile annullamento delle elezioni del 2010 che avevano portato alla vittoria di Cota, nel 2014 si ritornò anticipatamente al voto rispetto alla scadenza naturale al 2015. La coalizione di Chiamparino incappa nella stessa…

Ott 23

Tagliare i costi della politica? Si può fare!

Il trattamento economico dei Consiglieri Rgionali nasce con la legge regionale n.10/1972 e prevede da subito un’indennità di carica più un’indennità di funzione parametrate su quelle dei parlamentari. E poi un trattamento di missione. Poco dopo, con la legge n.11/1972 viene introdotto…

Ott 23

Tagliare i costi della politica? Si può fare!

Il trattamento economico dei Consiglieri Rgionali nasce con la legge regionale n.10/1972 e prevede da subito un’indennità di carica più un’indennità di funzione parametrate su quelle dei parlamentari. E poi un trattamento di missione. Poco dopo, con la legge n.11/1972 viene introdotto…

Ott 20

Chiamparino, i rinviati a giudizio e l’incoe-Renzite

Correva il 2 febbraio 2014 quando Chiamparino disse: "non voglio indagati nella mia lista per quei reati lì", si riferiva agli indagati per Rimborsopoli. Successivamente "in lista con me non ci saranno rinviati a giudizio", perché eletti del Pd indagati,…

Ott 20

Chiamparino, i rinviati a giudizio e l’incoe-Renzite

Correva il 2 febbraio 2014 quando Chiamparino disse: "non voglio indagati nella mia lista per quei reati lì", si riferiva agli indagati per Rimborsopoli. Successivamente "in lista con me non ci saranno rinviati a giudizio", perché eletti del Pd indagati,…